Freycinet National Park - Coles Bay , Australia

Freycinet National Park  -  Coles Bay ,  Australia
Con programma Picturethrill che mi scarica le più belle immagini dal mondo per usarle come sfondo desktop

Benvenuti Amici e Grazie di seguirmi

mercoledì 2 settembre 2015

Programma gratuito che risolve mille problemi

Un bellissimo programma gratuito e non richiede alcuna registrazione è   "SmallPDF" che vi consente di 

- comprimere PDF che avete già
- convertire  PDF in Word, Excell, PPT, JPG e viceversa come Word,Excell,PPT, IPG in PDF
- unire dei PDF
- dividere dei PDF
- sbloccare dei PDF

Vi copio l'immagine dal suindicato sito con tutte le funzioni indicate basta andare sulla pagina, cliccare sulla funzione che si desidera fare e seguire le istruzioni e poi salvare sul proprio PC o altra destinazione magari memoria esterna.



Spero che l'informazione vi sia utile e vi rimetto il link alla pagina di questo programma

Vi auguro una buonissima giornata.


Nota affluente
Ho notato che le amiche blogger sopra tutto le grandi cuoche stanno rientrando piano piano e quindi ho deciso di non postare ricette ma qualche utile servizio quasi di informatica che ritengo possa essere utile in quanto il PDF è un formato molto usato commercialmente, privatamente, scuola ecc. anche le istruzioni per qualsiasi acquisto come frigoriferi, TV, cellulari e derivati ecc. si possono scaricare dai rispettivi siti nel formato PDF. Forse qualcuno necessita anche di trasformarli in Excell o Word o altro perchè non possiede il lettore per i PDF.


Stampa il post

domenica 30 agosto 2015

Intermezzo Domenicale !!! ...vi ricordate di queste automobili del passato ma non proprio tanto lontano....???


La mia preferita Mini Austin


Il mio solito amico austriaco mi ha mandato questo PPS con le immagini raccolta di macchine d'epoca. Molti di noi le ricorderanno in particolare le utilitarie cittadine, altre forse no considerando che molte sono macchine non italiane.
La didascalia è scritta in tedesco la il modello della macchina è in originale e quindi si legge benissimo la marca e la casa costruttrice.
Il filmato qui presente convertito si può bloccare per poter leggere meglio la marca e tipo di macchina presente nell'immagine.
Mi spiace per la musica non è granchè ma non posso modificarla, non questa volta.



video


Mi auguro che vi piaccia e magari qualcuno di voi ne ha anche posseduto una di queste.
Buona domenica ciaooa.


Nota affluente
La prossima domenica vi racconta la storia e vi posto il video delle Sule (Gannet) quella dell'immagine in apertura del mio blog.

Stampa il post

venerdì 28 agosto 2015

Stufato carne e pesce ....ma anche ubriaco

Cercavo tra il mio cartaceo una ricetta già collaudata di carne e pesce. Di solito non abbino ma in famiglia qualcuno ricordava di questo piatto che era piaciuto molto. Non rifaccio mai le stesse cose solo raramente, mi piace trovare e collaudare nuovi piatti perchè la cucina per me deve anche divertire.
Questo piatto ha un pregio quello di poterlo preparare il giorno prima, un diffetto che è un pò laboriosa ma, considerando che il tempo è rinfrescato e la dovrò fare fra due settimane mi sono detta ...si può fare !! :) :) 
Non ricordo se l'avevo già proposta (l'ho cercata sul mio blog ma non l'ho trovata :( :(  ) anche se penso di si, considerando che ho conservato anche le foto e usualmente le faccio solo se devo pubblicare e condividerla con voi.
Mi scuso con chi la ricorda  :( :(  ma spero che per molti invece sia una novità.


Stufato ubriaco
Ingredienti per 5 persone (anche di più)

6 sovracosce di pollo dissosate  - le trovate pronte o le fate fare al vostro macellaio
(potete anche usare un pollo intero tagliato a pezzi senza dissossare ma io voglio lavoro facile per mangiare....)
10-12 gamberoni o code di mazzancolle con guscio comunque
(se piccole calcolare 3 in più)
2 seppie medie (meglio le surgelate diventano più tenere)
2 carote
2 porri medi
1 cipolla media rossa
4 foglie di alloro
whisky
1 bottiglia di vino rosso (potete usare anche quello in domopack non serve d'annata)
olio oliva

per la salsa americana 
pomodoro
salsa ketchup (quella un po' piccante non dolce)
brandy
teste e gusci o solo igusci dei gamberoni o mazzancolle


Procedimento
Tagliate il pollo a pezzi sia se avete scelto il dissosato che quello intero a pezzi medi ed salateli.
In un tegame capiente e alto scaldate un po' d'olio e mettete il pollo a rosolare.
Nel frattempo tagliate a piccoli pezzi (rondelle) il porro, carota, la cipolla ed in una padella con un po' d'olio fatela leggermente appassare per circa 10 minuti.
Nel frattempo il pollo si sarà rosolato aggiungete le verdure e coprite il tutto con abbondante vino rosso circa 3/4 di litro coprendo tutto e  lasciate sobbollire con coperchio  per circa 30 minuti.

Nel frattempo preparate......
la salsa americana.
Sgusciate i gamberoni e la testa se li avete presi interi e mettetelo da parte.
I gusci e la testa limetterete in una piccola casseruola con un po' d'olio, mezzo bicchiere di brandy, 1 bicchiere d'acqua, 1 cucchiano di ketchup, 2 cucchiai di pomodoro a pezzettoni quelli in scatola e lasciate cuocere con coperchio per circa 20 minuti.

Tagliate grossolanamente le seppie e fatele saltare in una padella con un po' d'olio per scarsi 5 minuti e teneteli a parte e nella stessa padella mettete  i gamberoni ed un spuzzata abbondante di whiskey e fate saltare per  5 minuti.

 Le seppie tagliate

Passati i 30 minuti di cottura del pollo e verdure nel vino, aggiungete la salsa americana, solo il liquido passandolo attraverso un colino, i gusci vanno eliminati.. Aggiungete  le seppie e continuate la cottura a pentola scoperta per altri 15 minuti e poi  i  gamberoni ed il loro sughetto.

I gamberoni ma queste sono mazzancolle del Pacifico

Mescolare delicatamente e continuare la cottura per altri 15 minuti circa. Il sughetto deve essere abbondante e denso e se vi sembra troppo liquido alzate la fiamma e cuocete ancora per 5 minuti.

Questo è lo stufato con tutti gli ingredienti, la pentola è bassa sembra alta.....

La pietanza va preparata il giorno prima di essere consumato in quanto i diversi sapori si amalgamo meglio.
Per accompagnare,  fette di pane leggermente tostato  in modo che possa assorbire il sughetto.

NOTA affluente
Questo stufato può benissimo rappresentare una versione della paella e quindi la potete accompagnare con riso in bianco oppure con patate novelle arroste.
Se vi avanza potete condire anche un bel piatto di pasta corta oppure fare un tortino con il fondo di pasta sfoglia e messo a gratinare in forno.
E' un piatto passpartout in quanto a secondo dell'accompagnamento diventa un piatto unico, un primo o un secondo e/o un antipasto.

Buona giornata a tutti

Stampa il post